Il messaggio di Leonardo RigamontiDi Vittoria Camboni

 

Dopo diversi giorni dalla fuga di Maurizio Rigamonti con il figlioletto Leonardo, si trovano sul web alcuni loro messaggi. Maurizio Rigamonti si espone sia sul suo profilo facebook  che su un video in cui è lo stesso bambino ad avere parola. Non entriamo, per ora, nell’indagine di questi messaggi. Avendo diffuso la notizia attraverso i mezzi di informazione più divulgativi, era previsto che la macchina mediatica avrebbe potuto creare ripercussioni e battibecchi anche nelle case dei non addetti ai lavori. Tuttavia è un rischio che è necessario correre, dato che la priorità è restituire a questo bambino una vita normale, fuori dalla latitanza, e lavorare sugli effetti di tutto questo trambusto.

Il 15 gennaio l’avvocato Andrea Coffari, Presidente del Movimento per l’Infanzia e ora difensore della madre del bambino, Laura Calder, sarà in tre trasmissioni televisive. Al mattino sarà ospite di “Mattino 5”, al pomeriggio de “La vita in diretta” e alla sera di “Chi la visto”.

E’ ora che si ristabilisca l’equilibrio in quelle che sono diventate informazioni monopolizzate da personaggi che hanno il solo interesse di creare suggestioni e di confondere le idee.

Circa l'Autore

Movimento Infanzia

Leave a Comment