COMUNICATO STAMPA

     ” L’idea di un “Ministero per i bambini” resta quanto di più alto sia stato pensato dalla politica in questo settore e per questo mi sento, insieme al Movimento per l’infanzia, di ringraziare Luigi Di Maio per la scelta”.

     Ad affermarlo è il Presidente del “Movimento per l’Infanzia” Andrea Coffari candidato per il Movimento Cinque Stelle nel collegio della Camera a Sesto Fiorentino. “Da anni portiamo avanti proposte innovative a favore dei bambini in grado di avviare quelle riforme legislative e istituzionali  finalizzate a promuovere una cultura che assicuri diritti, tutela e ascolto ai bambini”.

Le questioni aperte sono innumerevoli e vanno dalla violenza familiare, fenomeno ancora largamente sommerso, alla inadeguatezza delle istituzioni poste a protezione della famiglia, da una legge ancora adultocentrica, ad una scuola privata delle risorse e strutture necessarie e delle innovazioni educative basate sull’intelligenza emotiva ed etica.

      Un ministero dei bambini, che pone al centro i loro diritti – conclude Andrea Coffari – assume una fondamentale importanza per una stagione riformatrice.

    Solo partendo dai diritti del bambino e dell’adolescenza si può pensare di costruire “il migliore dei mondi possibili” la cui politica ruoti intorno ad un valore che assume un valore assoluto:l’infanzia dell’uomo.

Il Movimento per l’Infanzia

Lascia un commento