L’ALIENAZIONE PARENTALE E’ IL FILO D’ERBA DIETRO IL QUALE SI VUOLE NASCONDERE IL DRAMMA DELLA VIOLENZA SUI BAMBINI E SULLE DONNE

images      Le donne, le madri e i bambini sono da sempre vittima della violenza e della perversione maschile.

     Questo è un dato storico indiscutibile, ma è provato anche da decine e decine di ricerche serie svolte in tutto il mondo, che dimostrano come la violenza domestica a danno di donne e bambini, sia un fenomeno tragico, diffuso e sommerso.

      Nei casi di violenza domestica i bambini ascoltati e protetti, quasi sempre dalle madri, mostrano disagio e rifiuto verso il padre accusato di abusi e maltrattamenti e allo stesso tempo si sentono vicini, solidali, tutelati da chi li ha ascoltati e creduto in loro.

      Il rifiuto verso il genitore abusante o maltrattante, per il figlio è una forma di autodifesa legittima e sana.

      Vi è una spinta ideologica di stampo NEGAZIONISTA che soffoca e vuole impedire l’ascolto, la tutela e l’emersione della violenza domestica maschile e che ha creato il falso problema dell’ALIENAZIONE PARENTALE, concetto che deriva direttamente dalla PAS, inventata dalla letteratura pedofila di Gardner.

       Il rifiuto di vedere il padre e il rapporto protettivo con la madre sono indicati dai negazionisti come criteri per individuare una forma di Alienazione Parentale che chiamano campagna di denigrazione e conflitto di lealtà – si tratta di criteri individuati dalla letteratura pedofila di Gardner e che non hanno nessun valore logico, clinico, giuridico.

       In questi casi, quindi, anzichè tutelare le vittime, in nome di una lesione del diritto alla bigenitorialità, si invocano e si ottengono, con una facilità sconcertante, sanzioni, punizioni per le madri e per i figli, arrivando a collocare questi ultimi in casa famiglia per obbligarli con la forza, privandoli della figura materna, a frequentare il padre che gli stessi avevano indicato come abusanti o maltrattanti.

   La Pas e l’Alienazione Parentale sono gli altari immondi, surreali, deliranti dove, si sacrificano le vittime una seconda volta.

      Sgomenta vedere come tanti professionsti, psicologi, assistenti sociali, ma anche attori, persone dello spettacolo abbiano appoggiato, senza probabilmente neppure essersene resi conto,  la PEGGIORE CAMPAGNA DI AGGRESSIONE MEDIATICA E CULTURALE DEGLI ULTIMI ANNI CONTRO IL BISOGNO DI PROTEZIONE DALLA VIOLENZA PROPRIO DEI BAMBINI, DELLE DONNE E DELLE MADRI.

L’ALIENAZIONE PARENTALE E’ IL FILO D’ERBA DIETRO IL QUALE SI VUOLE NASCONDERE IL DRAMMA DELLA VIOLENZA SUI BAMBINI E SULLE DONNE

Andrea Coffari, presidente del Movimento per l’Infanzia.

Un pensiero riguardo “L’ALIENAZIONE PARENTALE E’ IL FILO D’ERBA DIETRO IL QUALE SI VUOLE NASCONDERE IL DRAMMA DELLA VIOLENZA SUI BAMBINI E SULLE DONNE

Lascia un commento