QUOTA 10.000 GRAZIE E CONTINUIAMO

13383838_143781816038605_1281813749_o

STOP VIOLENCE TO CHILDREN 

***

L’iniziativa “Witnesses not Accomlices” (Testimoni non Complici) in pochi giorni ha superato quota 10.000!

      Grazie di cuore a tutte le persone, i volontari, gli iscritti al Movimento per l’Infanzia, gli attivisti di change.org, che ogni giorno lavorano per promuovere questa importantissima campagna di sensibilizzazione.

In vista delle Olimpiadi in Brasile si uccidono i bambini di strada per presentare al mondo una Rio de Janeiro più pulita, questo è inaccettabile e contro ogni senso di umanità.

Queste notizie raccapriccianti non sono frutto di un allarmismo né di improvvisazione, ma sono state diffuse dal COMITATO PER I DIRITTI DEI FANCIULLI DELL’ONU.

Noi ci siamo rivolti a Ban Ki-moon (segretario ONU), ai Presidenti  dei Comitati Olimpici Europei e ai governi occidentali perché FACCIANO QUALCOSA – noi abbiamo proposto di destinare il 3% del giro d’affari per le Olimpiadi alle associazioni che salvano i meninos de rua.

In assenza di gesti di solidarietà, veri e concreti chiediamo di boicottare le OLIMPIADI DELLA VERGOGNA.

ORA ANCHE TU LO SAI E PUOI DIVENTARE UN TESTIMONE DEL TUO TEMPO E NON ESSERE PIU’ UN INCONSAPEVOLE COMPLICE DI UNA DELLE PIU’ GRANDI IPOCRISIE IMMAGINABILI: LE OLIMPIADI ORGANIZZATE UCCIDENDO BAMBINI DI STRADA.

 Aiutaci fino alla fine di luglio a diffondere la PETIZIONE scritta in cinque lingue, contatta i tuoi amici sui social, manda per e mail la richiesta di diffondere l’iniziativa.

Contatta anche i tuoi amici in:

Francia PETIZIONE FRA – nei paesi anglosassoni PETIZIONE ENG, nei paesi con lingua spagnola PETIZIONE SPA e con lingua portoghese PETIZIONE POR

Guarda e diffondi  il VIDEO (sottotitolato in cinque lingue)

Girolamo Andrea Coffari, presidente del Movimento per l’Infanzia

 

Lascia un commento